Nell’ultima versione di ben 115 articoli, il Disegno di legge di bilancio incorpora alcune interessanti novità: tra queste l’incentivo riservato ai datori di lavoro che assumono a tempo indeterminato giovani eccellenze. Nello specifico, ai datori di lavoro privati che, a decorrere dal primo gennaio 2019 e fino al 31 dicembre 2019, assumono con contratto subordinato…

A far data dal 1° luglio 2018 i datori di lavoro o committenti corrispondono ai lavoratori la retribuzione, nonche’ ogni anticipo di essa, attraverso una banca o un ufficio postale con uno dei seguenti mezzi: a) bonifico sul conto identificato dal codice IBAN indicato dal lavoratore; b) strumenti di pagamento elettronico; c) pagamento in contanti…

Si comunica che dal 1° luglio 2018 il datore di lavoro non può erogare la quota maturanda di TFR mensile in busta paga ai dipendenti che ne hanno fatto richiesta. Cessa, infatti, il periodo transitorio della QuIR per i lavoratori del settore privato. Il trattamento di fine rapporto torna ad essere regolato in base alla…

Alla luce della recente circolare INPS sull’argomento, invio in allegato una sintesi che ho predisposto per esaminare gli aspetti salienti dell’agevolazione in esame. Come sempre restiamo a disposizione per ogni chiarimento e/o approfondimento. Legge di stabilità 2018

Ai fini del riconoscimento della legittimità del contratto a tempo determinato, il rispetto della forma scritta della clausola appositiva del termine presuppone la avvenuta sottoscrizione del contratto stesso ad opera del datore e del lavoratore in momento antecedente o contestuale all’inizio del rapporto. Una recente sentenza ha infatti stabilito che, ai fini del riconoscimento della…

Gentile cliente, con la presente desideriamo richiamare la Sua attenzione sull’importanza della conoscenza di alcuni dati in occasione degli accessi ispettivi effettuati dagli organi di vigilanza, quali Ispettorato del lavoro, Guardia di Finanza, Nucleo Carabinieri della Dtl, ecc; i Suoi collaboratori devono ricordare in modo assolutamente puntuale: il giorno esatto di assunzione; l’orario di lavoro…

Facciamo il focus sull’agevolazione B sud che interessa le assunzioni effettuate dalle aziende che siano localizzate in Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna. L’assunzione nel 2018 di un lavoratore a tempo indeterminato o in apprendistato professionalizzante nei territori del Mezzogiorno, dà diritto a un bonus previdenziale del 100% dei contributi dovuti dal…

L’art. 4 della Legge n. 300 del 1970 stabilisce che gli impianti audiovisivi e gli altri strumenti dai quali derivi anche solo la possibilità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori, possono essere impiegati esclusivamente per esigenze organizzative e produttive, per la sicurezza del lavoro e per la tutela del patrimonio aziendale. Le aziende che…

Entro il 31 gennaio 2018 le aziende che hanno utilizzato, nel corso del 2017, lavoratori in somministrazione, dovranno effettuare una comunicazione annuale obbligatoria alle rappresentanze sindacali aziendali (RSA) ovvero alla rappresentanza sindacale unitaria (RSU) o, in mancanza, agli organismi territoriali di categoria delle associazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, con i dati relativi…

Gentile Cliente, desideriamo richiamare la Sua attenzione sulla materia della sicurezza sui luoghi di lavoro e su tutti gli adempimenti a carico dell’azienda; con l’occasione desideriamo ricordare che le agevolazioni previdenziali sono sempre legate all’osservanza delle regole in materia di sicurezza sul lavoro; pertanto La invitiamo a verificare lo stato dei Suoi adempimenti e rimaniamo…