Ieri pomeriggio si è tenuto un incontro in meeting, con l’Assessore Sebastiano Leo, voluto da tutti i capofila delle ATS Garanzia Giovani, l’oggetto dell’incontro è stato quello di segnalare alla parte politica le difficoltà tecniche che gli enti stanno trovando nella gestione delle politiche attive e le numerose richieste che ci sono arrivate dalle aziende e dai neet sulle modalità di ripresa delle stesse.

L’Assessore ha comunque sottolineato che la questione dei tirocini sospesi è complessa, ma in cima alle priorità dell’assessorato, come sapete la Regione Puglia ha la delega per la regolamentazione dei tirocini, che a seguito dell’atto di giunta del 10 marzo 2020, risultano attualmente sospesi (sia quelli finanziati che quelli auto finanziati). Per poter consentire la ripresa è necessario un atto Amministrativo che vada in deroga a tutti i regolamenti previsti nella legge regionale sui tirocini e nell’Atto unilaterale di Garanzia Giovani e che stabilisca una procedura tecnica per la riprogrammazione o per l’interruzione degli stessi.

Per questa questione, l’Assessore, si è impegnato a trovare una soluzione, che superi regolamenti e procedure tecniche e che garantisca anche e soprattutto la salute dei giovani impegnati nelle attività, questa dovrà essere approvata dalla giunta regionale e resa attuativa entro il mese di Maggio.

Vi aggiorniamo sugli sviluppi.