A seguito dell’introduzione del certificato medico telematico e dell’implementazione dei dati contenuti nello stesso certificato, preme ricordare a tutti i dipendenti le principali regole di decorrenza dell’assenza per malattia, secondo quanto previsto dall’Inps. In particolare è necessario chiarire che la data di inizio della malattia decorrere dalla data dichiarata dal lavoratore nel campo “dichiara di…

Il decreto Sostegni ha prorogato il divieto generalizzato dei licenziamenti fino al prossimo 30 giugno mentre dal 1° luglio al 31 ottobre 2021 il blocco riguarderà solo i datori di lavoro destinatari dell’assegno ordinario e della cassa integrazione guadagni in deroga. Allora come fare per gestire eventuali eccedenze di personale ? Una possibile soluzione sono…

In ottemperanza alle disposizioni sul distanziamento sociale e nell’ottica di prevenire tutti i possibili rischi di diffusione dei contagi, si comunica che dal 06.04.2021 e sino al 16.04.2021 lo studio Rucco resta chiuso al pubblico. Tutti gli incontri, ove necessari, si terranno in modalità conference call. Per la relativa programmazione  potrete fare riferiemento agli indirizzi…

Il datore di lavoro è una figura che può accogliere la richiesta del proprio dipendente o collaboratore a fornire somme di denaro e pattuire la loro restituzione, anche a fronte della corresponsione di interessi, tuttavia ci sono una serie di puntuali limitazioni che bisogna prendere in considerazione. La concessione di un prestito in denaro al…

L’articolo 10, comma 1, del decreto Sostegni ha previsto l’erogazione di una indennità una tantum di importo pari a 2.400 euro a favore dei soggetti già beneficiaridell’indennità di cui agli articoli 15 e 15-bis del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176. In particolare, tale prestazione…

In conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (in deroga all’articolo 21 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n.81) e fino al 31 dicembre 2021, fermo restando la durata massima complessiva di ventiquattro mesi, è possibile rinnovare o prorogare per un periodo massimo di dodici mesi e per una sola volta i contratti di lavoro subordinato a…

Questi i punti salienti del Decreto Sostegni: 1) Cassa Covid, copertura a rischio dal 26 al 31 marzo : per le aziende più in difficoltà, e che in parte risultano pure chiuse per il lockdown, le quali abbiano utilizzato in continuità le 12 settimane di cassa previste dalla legge di Bilancio, si apre un buco…

Proroga Cassa integrazione Covid-19 Il decreto Sostegni proroga la cassa integrazione Covid [introdotta dal decreto Cura Italia e poi rinnovata, attraverso i decreti Rilancio, Agosto e Ristori, e in ultimo per ulteriori 12 settimane disposte dalla legge di Bilancio 2021 e fruibili fino al prossimo 31 marzo]. La misura di integrazione salariale può essere richiesta…

Cig Covid e Blocco licenziamenti prorogati fino al 30 giugno Tre mesi di proroga del blocco generalizzato dei licenziamenti economici, che quindi andrà avanti fino al 30 giugno. Il nuovo prolungamento del blocco dei licenziamenti, probabilmente, sarà accompagnato dalla conferma delle attuali deroghe: cessazione, fallimento, accordo aziendale con il sindacato sulle uscite incentivate. Insieme alla…

Come ogni anno, anche quest’anno l’INAIL premia le aziende, in attività, che hanno eseguito, nel corso del 2020, interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia di sicurezza (D. Lgs. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni) con uno…

Anche i lavoratori assunti entro il 4 gennaio scorso potranno accedere ai trattamenti di integrazione salariale previsti dalla legge n. 178/2020 (Bilancio 2021). Lo ha reso noto l’Inps con la circolare n. 28 diffusa ieri. Si tratta di un importante scelta con cui, in via interpretativa, si cerca di rendere meno stringente un evidente limite…