099.4591127 - 099.4646065
·
info@studioruccoassociato.it
·
Lun - Ven 09:30-13:30 | 15:00-19:00
Contattaci

Brevi su Voucher Baby sitting

VOUCHER BABY SITTING 2016
di Rossella Schiavone

La possibilit√† per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternit√† ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al¬†congedo parentale, voucher¬†per la fruizione di¬†servizi di baby sitting, ovvero un contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei¬†servizi per l’infanzia¬†o dei servizi privati accreditati, per un massimo di sei mesi, √® stata prorogata per l’anno in corso dalla Legge di Stabilit√† 2016.
L’INPS, con circolare n. 75 del 6 maggio 2016, ha dato notizia di aver realizzato una procedura informatica per l’assegnazione dei voucher baby sitting e per la successiva gestione, senza pi√Ļ far ricorso alla consegna dei buoni cartacei in sede.

PROCEDURA
Per accedere alla procedura la madre dovr√† munirsi di PIN anche nel caso in cui la domanda di accesso al beneficio sia presentata tramite patronato, o in alternativa l’accesso √® consentito anche mediante autenticazione tramite CNS o SPID. I successivi adempimenti sono:
‚Äʬ†¬†¬† Registrazione del committente;
‚Äʬ†¬†¬† Accredito del prestatore e richiesta ed attivazione della INPS card presso l’Ufficio postale;
‚Äʬ†¬†¬† Comunicazione all’INPS da parte del committente prima dell’inizio della prestazione;
‚Äʬ†¬†¬† Consuntivazione ad opera del committente al termine della prestazione.

APPROPRIAZIONE BONUS
La lavoratrice, munita di PIN, CNS o SPID, dovr√† accedere alla procedura per l’assegnazione dei c.d.¬†voucher baby sitting, tramite la voce di menu “Committente/datori di lavoro (accesso con PIN)”, presente nel men√Ļ delle funzionalit√† del Lavoro accessorio e scegliere di agire come committente/persona fisica e dovr√† procedere all’appropriazione del bonus entro 120 giorni dalla ricevuta di accoglimento della domanda tramite i canali telematici.

Evidenzia la¬†circolare INPS n. 75/2016¬†che, entro 24 mesi dall’appropriazione del bonus riconosciutole, la mamma dovr√† restituire le mensilit√† di cui non ha usufruito tramite l’apposita funzionalit√†.

Torna su